Attività sportiva: come riprendere dopo il periodo di pausa estiva?

Dopo le vacanze estive rimettersi in forma e riprendere l’allenamento può rivelarsi complicato, eppure muoversi permette di attivare sostanze benefiche, come le endorfine; ormoni del benessere che aiutano a ritrovare il rilassamento e ad eliminare lo stress. Rimettersi in forma dopo le vacanze è sicuramente uno dei principali obiettivi non solo per gli sportivi, ma anche per coloro che non lo sono. L’estate è il periodo ideale per fare movimento all’aperto, ma non sempre si riesce a tenere lo stesso ritmo durante il periodo lavorativo. Inoltre in estate ci si sente più liberi di concedersi qualche sfizio: grigliate, cene fuori casa e qualche gelatino in più possono portare all’aumento di peso. Proprio l’attività fisica e le buone abitudini a tavola permettono un calo del peso e un miglioramento dello stato di salute.

Il primo consiglio per ritrovare voglia e combattere pigrizia e fatica è quello di porsi piccoli obiettivi raggiungibili, senza pretendere di ricominciare dal punto in cui ci siamo fermati. In questo modo saremo spronati a proseguire con il nostro programma; come detto sopra, lo sport è il miglior modo per migliorare le condizioni di benessere: stimola la produzione di endorfine e serotonina, gli ormoni della felicità che hanno ripercussioni anche sul nostro umore, riducono lo stress e regolano il ritmo veglia-sonno.

Riprendere un’alimentazione sana e completa

Con la ripresa della routine lavorativa è bene anche riprendere le sane abitudini. Infatti se in estate si è ceduto a qualche tentazione culinaria, non vuol dire che si debba rimediare a tale comportamento saltando i pasti o seguendo diete restrittive. In particolare, un’alimentazione più regolare è il primo passo per sentirsi bene. Infatti, con il rientro si può seguire una dieta più leggera per arrivare, poi, ad un regime alimentare adeguato che privilegi farine e cereali non raffinate, proteine ad alto valore biologico, frutta e verdura che aiutano a reintegrare i liquidi e le vitamine, semi oleosi e pesce che essendo ricchi di omega 3 sono utili a sfiammare i muscoli. Fondamentale è l’idratazione che deve raggiungere sempre 1 litro e mezzo di acqua al giorno. E’ da precisare che la dieta deve supportare lo sforzo fisico e perciò deve essere ben equilibrata. Per questo motivo è meglio farsi seguire da figure professionali specializzate piuttosto che seguire il “fai da te”: questo è fondamentale per evitare situazioni controproducenti come l’effetto yo-yo che, dopo una rapida perdita di peso, porta inevitabilmente a riprenderlo.

 

Leggi anche “Pesi e corsa: amici o nemici?”

Quali esercizi per la “remise en forme”?

Per riprendere l’allenamento dopo l’estate si possono combinare vari tipi di allenamento. Infatti è importante sfruttare la “sinergia” di attività diverse. Quelle cardio o aerobiche permettono di bruciare calorie, determinano una maggiore sudorazione e di conseguenza una diminuzione del girovita; quelle invece a corpo libero o con l’ausilio di piccoli carichi determinano una maggiore acquisizione della forza in quanto fanno lavorare di più il nostro tessuto muscolare.

riapertura palestre
  • La corsa

Per gli amanti della corsetta mattutina o di quella serale al rientro dal lavoro, la corsa è senza dubbio un buon esercizio. Ovviamente è meglio non esagerare commisurando lo sforzo alle proprie condizioni fisiche e facendola precedere da esercizi di stretching che allungano i muscoli e prevengono gli infortuni.

  • Esercizi total body

Questi tipi di esercizi possono essere inseriti in un buon programma di allenamento, sia per rimettersi in forma sia in vista della ripresa di attività sportive di vario genere. Anche gli esercizi a corpo libero come squat, affondi, piegamenti e addominali sono importanti per la perdita di peso e per sviluppare forza e tonicità.

 

  • La camminata

Finché la stagione lo consente, chi ha meno dimestichezza con la palestra e ama gli spazi aperti può dedicarsi a lunghe passeggiate. Senza dubbio il miglior modo per prendersi cura del benessere del proprio corpo e del proprio spirito.

Dott.ssa Gloria Cartelli- Biologa nutrizionista

fritttata

Mi occupo di nutrizione a 360°: svolgo consulenze nutrizionali ed elaboro piani alimentari personalizzati per bambini, adulti, sportivi presso uno studio medico associato a Lecce. Collaboro, inoltre, con il centro sportivo MUV a Lecce e con il centro Deha-Salute&Benessere a Porto Cesareo (Lecce). Nel Novembre del 2019 nasce il mio blog “Gloria al cibo” sul quotidiano online Lecce Prima (con uscita di oltre 100 articoli).